CONFORTANTI I RISULTATI DELL’ANALISI DELLA QUALITÀ DELL’ARIA

12 aprile 2017

[…]La stazione di Beinasco-Aldo Mei presenta generalmente valori analoghi a quelli rilevati nelle stazioni di fondo urbano della rete provinciale di monitoraggio [..] Questa frase, contenuta  nel Rapporto di sintesi sui dati prodotti dalla stazione di monitoraggio della qualità dell’aria ubicata nel Comune di Beinasco, ben rappresenta le conclusioni dell’analisi.

Si fa infatti riferimento alla centralina, gestita d ARPA, installata vicino al termovalorizzatore e che analizza i dati di qualità dell’aria già dal periodo precedente la messa in funzione dell’impianto.

Tale rapporto, nelle sue conclusioni,  evidenzia come – anche per l’anno appena trascorso – il funzionamento dell’impianto non abbia generato modifiche alla qualità dell’aria  che si presenta con caratteristiche analoghe  ad altre zone urbane: […] “anche nel 2016 i valori riscontrati sono in media confrontabili (e in alcuni casi, come quello del PM10, leggermente inferiori) a quelli della stazione di fondo urbano Torino Lingotto” [..].

Queste conclusioni sono ancora più significative considerato che, nell’ultima parte dell’anno, si sono verificati valori anomali di emissione di mercurio, a dimostrazione che questa problematica non ha generato impatti significativi sull’ambiente. Pertanto, questo Rapporto, come quelli relativi agli anni precedenti, dimostra la piena compatibilità ambientale dell’impianto.

Per maggiori informazioni e per scaricare il documento: http://www.arpa.piemonte.gov.it/approfondimenti/territorio/torino/impianti/termovalorizzatore-del-gerbido/dati/i-dati-del-termovalorizzatore