TERMOVALORIZZATORE: SUPERAMENTI EMISSIVI LINEA 1

26 agosto 2014

Nella giornata di ieri un problema legato al ventilatore di tiraggio fumi sulla Linea 1 del termovalorizzatore ha causato un blocco della combustione. Questo evento ha comportato un superamento dei limiti giornalieri delle emissioni di monossido di carbonio (CO) e dell’ ammoniaca (NH3).

L’inconveniente, prontamente comunicato agli Enti di controllo (ARPA e Provincia di Torino), è stato risolto in breve tempo, contenendo l’entità dei superamenti. A titolo di esempio è possibile affermare che – secondo una stima di TRM – l’ammontare giornaliero del flusso di massa di monossido di carbonio, emesso ieri dall’impianto in eccedenza rispetto a quanto prodotto in condizioni ordinarie, è stato equivalente a quello di 30 automobili che percorrono, nello stesso periodo, tutto il sistema tangenziale di Torino.

TRM ritiene che – con gli ultimi interventi manutentivi effettuati – siano state risolte le recenti criticità e l’impianto raggiungerà presto il livello ottimale di esercizio.

Attualmente le Linee 1 e 2 sono in marcia regolare, mentre la Linea 3 viene tenuta ferma come da piano di funzionamento.