CENTRALINA ALDO MEI: POSITIVI I NUOVI RISULTATI SULLA QUALITÀ DELL’ARIA

13 aprile 2018

E’ stato pubblicato il Rapporto di sintesi dell’Arpa sui dati monitorati nel 2017 dalla centralina Aldo Mei di Beinasco. I risultati, in linea con i precedenti, risultano rassicuranti e dimostrano anche per l’anno appena trascorso la sostanziale non rilevanza dell’attività  del Termovalorizzatore di Torino sugli inquinanti monitorati

La centralina, gestita dall’Arpa dal 2012 per monitorare l’impatto dell’impianto sulla zona prima e dopo la messa in funzione (il termovalorizzatore ha iniziato la propria attività a metà 2013), si inserisce all’interno della più ampia rete di monitoraggio del Sistema Regionale di Rilevamento della Qualità dell’Aria e misura le concentrazioni in atmosfera degli inquinanti presenti nell’aria come ossidi di azoto, benzene e altri idrocarburi aromatici. Inoltre campiona periodicamente il particolato PM10/2.5 e le deposizioni al suolo per poter determinare i quantitativi di metalli, IPA, diossine e mercurio.

Nelle conclusioni dell’ultimo Rapporto, in particolare, si sottolinea nuovamente come il funzionamento del Termovalorizzatore non abbia generato modifiche alla qualità dell’aria: non si evidenziano, infatti, differenze sostanziali tra i valori degli inquinanti rilevati presso la centralina di Beinasco e quelli di altre stazioni di fondo urbano della rete provinciale di monitoraggio. Nello specifico, anche nel 2017, si legge che “i valori riscontrati dalla suddetta stazione sono in media confrontabili (e in alcuni casi, come quello del PM10, leggermente inferiori) a quelli della stazione di fondo urbano di Torino Lingotto”.

Nelle pagine finali  inoltre si evidenzia che “i valori di deposizione atmosferica per metalli e idrocarburi policiclici aromatici sono risultati in linea con quelli di siti che presentano analoghe caratteristiche ubicati nel territorio della Città Metropolitana o in ambito regionale o i cui dati sono disponibili nella letteratura scientifica”.

Per maggiori informazioni e per visionare tutti i report emissivi dell’impianto vai su:  http://www.arpa.piemonte.it/approfondimenti/territorio/torino/impianti/termovalorizzatore-del-gerbido/dati/i-dati-del-termovalorizzatore