COMUNICATO STAMPA

1 maggio 2016

Nel pomeriggio di ieri, durante il forte temporale abbattutosi sull’area, si è verificata un’anomalia di carattere elettrico che ha interessato i servizi comuni alle tre linee di impianto. Questo ha determinato il superamento del limite della media giornaliera per il Monossido di Carbonio per le tre linee e dell’Acido Cloridrico per la sola linea 3.

Si sottolinea che la media giornaliera dell’Acido Cloridrico è stata di 5,57 mg/Nm3, su un limite di 5mg/Nm3 imposto dall’Autorizzazione concessa all’impianto: questo lieve superamento non avrebbe rappresentato un’emissione oltre i limiti se fossero stati in vigore quelli dettati dalla normativa nazionale (10 mg/Nm3).

Il tempestivo intervento degli operatori di sala controllo ha consentito di risolvere in breve tempo l’anomalia ripristinando in breve tempo il corretto funzionamento delle linee, attualmente in marcia regolare.

Gli enti di controllo sono stati informati dell’accaduto.